Copanello

  • Categoria: Destinations

CopanelloRinomata località balneare della costa ionica calabrese, Copanello è situata al centro del golfo di Squillace lungo il tratto di costa denominato Costa degli Aranci, e che coincide con la costa ionica del catanzarese.

Molto in voga negli anni '60 per il mare cristalino e i locali notturni, Copanello è una frazione del comune di Stalettì e si divide in due località contigue ma distinte: Copanello Alta, a monte della Statale 106 Ionica che occupa le colline della presila catanzarese, e Copanello Lido, dove si sviluppano gli hotel e i villaggi tuirstici della località marinara. 

Badolato

  • Categoria: Destinations

BadolatoTra i borghi medievali più suggestivi della Calabria, posto a 240 metri di altitudine sorge Badolato, sopra una rocca scoscesa dove il mare cristallino della costa ionica incontra i primi irti boschi delle Serre.

Il borgo ha saputo mantenere l'aspetto medievale conservando un'atmosfera antica e capace di offrire meravigliose vedute lungo l'intera valle del torrente Vodà che si dipana dolcemente fino a raggiungere il mare poco distante. Il borgo è tra i più noti e caratteristici della Calabria. Le origini di Badolato si devono al principe normanno Roberto il Guiscardo (1080) il quale fece erigere in questi luoghi un castello fortificato.

Locri

  • Categoria: Destinations

LocriAntica quanto potente colonia della Magna Grecia fondata nel VIII secolo a.C. da popolazioni provenienti dalla Locride Opunzia, la città di Locri Epizefiri divenne famosa per aver dato i natali al mitologico legislatore Zaleuco, alla poetessa Nosside, emula della grande Saffo, e a tanti campioni olimpici come Eutimo.

La Locride invece identifica un tratto di territorio della provincia di Reggio Calabria, compreso tra le pendici orientali del Massiccio d'Aspromonte ed il sottostante litorale ionico, compreso tra Bovalino e Gioiosa Ionica e che prende il nome di Riviera dei Gelsomini.

Papasidero

  • Categoria: Destinations

PapasideroAbbarbicato su di uno sperone roccioso del monte Ciagola sulla riva sinistra del fiume Lao, Papasidero è un piccolo paesino collinare incastonato splendidamente tra i monti e le gole del Massiccio del Pellegrino.

Posto a 210 metri di altitudine a pochi passi dalla valle del Mercure, centro prediletto dell'ascetismo basiliano, Papasidero deve il suo nome ad un monaco igumeno orientale, capo di una delle tante comunità religiose che popolavano la valle. Papasidero conserva tracce dell'uomo risalenti al Paleolitico superiore, attestati dai rinvenimenti effettuati nella famosa Grotta del Romito, a pochi chilometri più a nord dell'abitato.

Vibo Valentia

  • Categoria: Destinations

Vibo ValentiaAdagiata sul pendio di un irto colle a 470 metri di altitudine a picco sulla costa tirrenica, Vibo Valentia è la più giovane delle cinque provincie calabresi, nonchè una delle città più antiche della Calabria.

Le prime tracce di frequentazione umana risalgono al Neolitico, rinvenute durante gli scavi dell'antica Hipponion, riguardano utensili di uso quotidiano e armi da guerra e corredi funerari. Il primo insediamento stabile si riferisce però all'epoca del Ferro, periodo durante il quale sarebbe sorto il centro indigeno di Veipo. La storia vera di Vibo Valentia inizia nel VII secolo a.C. quando gli abitanti di Locri Epizefiri fondarono qui la colonia locrese di Hipponion.

Castrovillari

  • Categoria: Destinations

CastrovillariSuggestiva cittadina di origine medievale e ricca di opere d'arte e di cultura, Castrovillari è adagiata a 386 metri di altitudine ai piedi del possente Massiccio del Pollino.

Il suo nucleo abitativo si estende su due parti: la parte antica chiamata Civita, che comprende il centro storico e gli eleganti monumenti, è collocata all'estremità di uno sperone roccioso dal quale si gode una superba veduta sulla Piana di Sibari. La parte nuova della città ricca di moderni quartieri residenziali e commerciali, di uffici e negozi, è ubicata in una vasta conca ai piedi del Monte Pollino.

Sibari

  • Categoria: Destinations

SibariFrazione del comune di Cassano allo Ionio, ubicata a ridosso delle distese spiagge bianche della Costa degli Achei, Sibari è una rinomata località balneare della costa ionica calabrese.

Il centro si è sviluppato nel corso degli anni Sessanta dopo i lavori di bonifica della paludosa Piana di Sibari, che resero coltivabili i campi della più grande pianura della Calabria, e diedero alla luce una tra le più vaste aree archeologiche d'Italia. L'attuale Sibari, che sorge pochi km più a sud della foce del torrente Raganello, è l'erede dell'antica Sybaris, florida colonia achea della Magna Grecia, distrutta dai crotoniati nel 510 a.C. e ricostruita dagli ateniesi un secolo dopo col nome di Thourioi.

San Giovanni in Fiore

  • Categoria: Destinations

San Giovanni in FiorePosto a 1050 metri di altitudine sull'Altopiano della Sila, alla confluenza tra il fiume Arvo ed il fiume Neto, San giovanni in Fiore, con i suoi 18 mila abitanti circa, è il paese montano più popolato d'Italia.

La storia di San Giovanni in Fiore ed il suo nome, sono strettamente legati alla figura del celebre abate Gioacchino da Fiore, calabrese nato a Celico, che intorno al 1189 iniziò la costruzione di un cenobio e del nuovo ordine florense. Una volta terminati i lavori del cenobio, la grande chiesa prese il nome di Abbazia Florense.

Morano Calabro

  • Categoria: Destinations

Morano CalabroBorgo medievale tra i più belli e suggestivi in assoluto della Calabria, il paese di Morano Calabro si abbarbica a 700 metri di quota sopra un irto colle affacciato sulla valle del fiume Coscile, che divide il Massiccio del Pollino dai contigui monti del Pellegrino.

Nominato nel 2003 tra i "Borghi più belli d'Italia", nonchè Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, Morano Calabro è stato inserito nella prestigiosa lista della Commissione Europea che censisce le destinazioni più suggestive d'Europa. Le fonti storiche riguardanti il borgo di Morano sono invece scarse e non chiariscono le vicende relative alla sua fondazione, che comunque viene datata al II secolo a.C. ad opera dei romani.

Roccella Ionica

  • Categoria: Destinations

Roccella IonicaAdagiata sulle sponde del mar Ionio con alle spalle le irte colline dell'entroterra della Locride sorge Roccella Ionica, località con 6.700 abitanti ricadente nella provincia di Reggio Calabria. Il mare limpido e cristallino tipico della Riviera dei Gelsomini e le lunghe e pulite spiagge bianche ne fanno una delle migliori mete balneari di tutta la regione.

Dieci anni consecutivi Bandiera Blu della Fee (Fondazione per l'Educazione Ambientale) e 4 vele su 5 assegnate da Legambiente confermano la qualità dei servizi turistici offerti a Roccella Ionica. Le origini di Roccella si confondono con quelle della Magna Grecia, il borgo sarebbe secondo alcuni studiosi l'antica Amphisya ricordata da Ovidio.

CalabriaTours.Org | Casa Vacanze in Calabria.
Una guida turistica utile per organizzare vacanze, viaggi, escursioni, visite guidate e per trovare hotel, b&b, case e appartamenti in Calabria.

 

Questo sito non è un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 2001. Ogni riproduzione non autorizzata dei contenuti costituisce una violazione della legge sul Copyright. L'utente è tenuto a leggere il disclaimer sotto riportato.

Legal | Privacy | Copyright | Cookie | Sitemap