Stilo

  • Published in Destinations

StiloBorgo noto per aver dato i natali al filosofo Tommaso Campanella ed al pittore Francesco Cozza, Stilo sorge a 386 metri di altitudine ai piedi del monte Consolino, sul versante ionico della Catena delle Serre.

La sua fondazione si deve agli abitanti dell'antica colonia greca di Kaulonia, distrutta da Dionigi di Siracusa nel 389 a.C. che cercarono rifugio sulle colline prospicienti il mare a ridosso dell'ampia valle dello Stilaro. Ma le fortune di Stilo cominciarono nel VII secolo con l'arrivo dei bizantini, che per la sua posizione geografica a dominio della Valle dello Stilaro, la fortificarono facendone un centro importante.

Oggi per le sue testimonianze bizantine e normanne, Stilo è una delle città d'arte più interessanti della Calabria. La testimonianza principale dell'epoca bizantina è certamente la famosa Cattolica, bellissimo tempietto del secolo X, a pianta quadrata e cinque cupole tipicamente bizantine. Al suo interno si trovano quattro colonne provenienti da un tempio dell'antica Kaulonia, oltre a importanti affreschi illuminati dalla luce che entra attraverso piccole bifore. Il cenobio della Cattolica è il più importante monumento religioso bizantino anteriore all'anno Mille presente in tutta la Calabria.

Altra chiesa importante di Stilo è la rinascimentale chiesa di San Francesco con affreschi settecenteschi ad altare ligneo con colonne tortili. Storicamente importante anche il monastero di San Giovanni Theristis fuori le mura, edificato nel 1660 dai monaci basiliani, da non confondere con la Basilica della vicina Bivongi, anch'essa dedicata a San Giovanni Theristis.

Se le testimonianze bizantine sono di elevato spessore storico ed artistico, Stilo conserva un impianto urbano tipicamente normanno. I normanni invece hanno lasciato traccia nell'impianto urbano del centro storico e nei ruderi del castello normanno edificato nel XI secolo per volontà del re Ruggiero II.

Insieme ai comuni di Bivongi, Caulonia e Monasterace, anche Stilo è posta a ridosso della valle del torrente Stilaro, denominata la Valle Bizantina con riferimento alle molte testimonianze artistiche di quell'epoca che qui abbondano.

Ma Stilo è anche punto di partenza per escursioni naturalistiche all'interno del Parco Regionale delle Serre e dei suoi percorsi naturalistici. A pochi chilometri di distanza si estende il Bosco di Stilo, esempio tipico di bosco delle Serre calabresi, ricoperto di abeti bianchi e faggi e con un ricco sottobosco caratterizzato dalla presenza di eriche e agrifogli. Tra la fauna tipica è presente il gatto selvatico, la martora e numerose specie di picchi.

Tagged under: borghi medievali serre

CalabriaTours.Org | Casa Vacanze in Calabria.
Una guida turistica utile per organizzare vacanze, viaggi, escursioni, visite guidate e per trovare hotel, b&b, case e appartamenti in Calabria.

 

Questo sito non è un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 2001. Ogni riproduzione non autorizzata dei contenuti costituisce una violazione della legge sul Copyright. L'utente è tenuto a leggere il disclaimer sotto riportato.

Legal | Privacy | Copyright | Cookie | Sitemap