Pomodoro di Belmonte

  • Categoria: Typical

Pomodoro di BelmonteIl Pomodoro di Belmonte è una particolare tipologia che viene coltivata nell'area a ridosso del comune di Belmonte Calabro, piccolo borgo della provincia di Cosenza, posto a 260 metri di altitudine lungo la costa tirrenica, pochi km più a nord di Amantea.

E' l'unico pomodoro italiano a fregiarsi del marchio De.C.o (Denominazione Comunale di Origine). Questa particolare tipologia di pomodoro è inserita nell'elenco del Ministero per le Politiche Agricole dei prodotti PAT calabresi. Il Pomodoro di Belmonte fa parte della tipologia dei pomodori da mensa a portamento indeterminato.

Vino Cirò

  • Categoria: Typical

Vino CiròPrimo vino calabrese ad ottenere il riconoscimento Doc dall'Unione Europea, il vino Cirò è il più antico prodotto in Calabria, diretto discendente del famoso Krimisa, vino prodotto sulla fascia ionica dagli antichi popoli achei.

Il vino Cirò Doc è in sostanza un monovitigno più che un uvaggio, prodotto cioè al 95% da uva della tipologia Gaglioppo, e per la restante parte da uve tipo Greco Bianco e Trebbiano Toscano. I vitigni utilizzati sono in massima parte coltivati sui terreni aspri e siccitosi della provincia di Crotone, tra i comuni di Cirò, Cirò Marina, Crucoli, Melissa e Rocca di Neto, che forniscono alle uve coltivate una particolare corposità delle bacche, con un colore molto scuro e buccia assai carnosa.

Patata Silana

  • Categoria: Typical

Patata SilanaUltimo dei prodotti tipici calabresi ad ottenere il riconoscimento Igp dall'Unione Europea la patata della Sila si produce nei 14 comuni ubicati tutti sull'altopiano silano.

Secondo il disciplinare di produzione, che certifica appunto la provenienza geografica protetta delle patate silane, l'area di produzione della patata della Sila interessa tutti gli agri ubicati nei comuni ricadenti nei territori contermini del massiccio silano. Sono zone di produzione i comuni di Acri, Aprigliano, Bocchigliero, Celico, Colosimi, Longobucco, Serra Pedace, Parenti, Pedace, Rogliano, San Giovanni in Fiore, Spezzano della Sila e Spezzano Piccolo, in provincia di Cosenza, ed il comune di Taverna in provincia di Catanzaro.

Prosciutto di Maiale Nero

  • Categoria: Typical

Prosciutto di Maiale NeroIl Prosciutto di maiale nero è un prodotto tipico calabrese prodotto con carni di suino nero di Calabria, una pregiata razza autoctona allevata allo stato brado e alimentata con prodotti naturali come le ghiande, le castagne, la crusca e i cereali.

La razza "Nera Calabrese" ha origini antiche e probabilmente si tratta di una razza intermedia tra quella Europea e Indocinese. Il Prosciutto di Maiale Nero è inserito nell'elenco dei prodotti PAT calabresi del Ministero delle Politiche Agricole. Le caratteristiche tipiche del suino nero sono: la rusticità, la capacità di valorizzare gli alimenti poveri, il forte istinto di pascolamento, l'elevata attitudine materna, il forte vigore sessuale del verro.

Pecorino Crotonese

  • Categoria: Typical

Pecorino CrotoneseTra i formaggi di latte pecorino prodotti in Calabria, il pecorino crotonese è certamente quello più diffuso e noto anche oltre i confini regionali.

Viene prodotto nel territorio della provincia di Crotone, tra i comuni di Cutro, Isola di Capo Rizzuto, Strongoli e la stessa città di Crotone, dove sono comunque ubicati i maggiori caseifici. Un tempo il pecorino crotonese veniva prodotto con latte di pecora proveniente dalla razza Gentile di Puglia. Al preparato si aggiungeva un terzo di latte caprino, particolarmente idoneo per la sua elevata quantità di grasso.

Olio Alto Crotonese

  • Categoria: Typical

Olio Dop Alto CrotoneseInsieme al Lametia e al Bruzio, l'olio extravergine Alto Crotonese è l'unico olio di oliva prodotto in Calabria ad avere ottenuto il riconoscimento Dop dall'Unione Europea.

L'area di produzione dell'olio Alto Crotonese Dop, relativa alla fascia collinare della provincia di Crotone, comprende i comuni di Savelli, Castelsilano, Cerenzia, Carfizzi, Pallagorio, San Nicola dell'Alto e Verzino.

Vino Greco di Bianco

  • Categoria: Typical

Vino Greco di BiancoVino passito dotato di eccezionali finezze organolettiche, con la rara caratteristica di presentare un'elevata quantità naturale di alcool in armonia con l'acidità reale, il Greco di Bianco è un ottimo vino prodotto con vitigni nati nel paese di Bianco.

L'area di produzione è dunque da inquadrarsi sul litorale ionico della provincia di Reggio Calabria, poco più sud della Locride. Tra i vini più antichi d'Italia, di certo quello di cui si abbia la più antica testimonianza storica, il Greco di Bianco ha ottenuto il riconoscimento Doc solo nel 1980. 

Musulupu d'Aspromonte

  • Categoria: Typical

MusulupuFormaggio tradizionale da tavola di origine greco-albanese, il musulupu, chiamto anche musulucu, si produce su richiesta tra Marzo e Settembre nei paesi interni della locride, sul versante orientale dell'impervio Massiccio dell'Aspromonte in provincia di Reggio Calabria.

Secondo un'antica tradizione il nomignolo musulupu deriverebbe dall'antica lingua grecanica parlata in queste zone della locride, con significato di boccone del lupo. Caratteristiche nella produzione di questo antico formaggio sono le musulupare, cioè gli stampi in legno in cui viene collocato il coagulo ottenuto dal latte, e che assumono diverse forme tra cui il seno di una donna o il profilo di una figura femminile intarsiata a mano.

Nduja di Spilinga

  • Categoria: Typical

NdujaLa nduja è un insaccato prodotto con le parti grasse del maiale come il lardo e la pancetta, con l'aggiunta di molto peperoncino piccante e di sale.

E' un insaccato molto particolare perchè la nduja non si affetta, ma si spalma come un patè la cui consistenza è molto pastosa. Si ritiene che il termine nduja sia una derivazione del termine francese andouille, che nella lingua transalpina significa proprio salsiccia. Inoltre in molte zone della Francia viene preparato un insaccato tipico con polmoni, trippa, fegato ed altre interiora di maiale, bollito insieme a verdure ed erbe aromatiche, che ricorda un po l'origine umile.

Olio Bruzio

  • Categoria: Typical

Olio Dop BruzioPrimo tra gli oli extravergine di oliva calabresi ad ottenere il riconoscimento Dop dall'Unione Europea, l'olio extravergine Bruzio si produce in quattro zone diverse della provincia di Cosenza, alle quali sono assegnate 4 menzioni geografiche aggiuntive.

Infatti il disciplinare di produzione stabilisce che la denominazione di origine protetta dell'olio di oliva Bruzio deve accompagnarsi ad una delle 4 menzioni geografiche di provenienza. Le menzioni di provenienza sono: Fascia Prepollinica, Colline Ioniche Presilane, Sibaritide e Valle del Crati, alle quali risultano corrispondere caratteristiche organolettiche e di consumo differenti.

CalabriaTours.Org | Casa Vacanze in Calabria.
Una guida turistica utile per organizzare vacanze, viaggi, escursioni, visite guidate e per trovare hotel, b&b, case e appartamenti in Calabria.

 

Questo sito non è un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 2001. Ogni riproduzione non autorizzata dei contenuti costituisce una violazione della legge sul Copyright. L'utente è tenuto a leggere il disclaimer sotto riportato.

Legal | Privacy | Copyright | Cookie | Sitemap