Fortezza di Le Castella

  • Categoria: Heritage

Tra i castelli più suggestivi della Calabria, il castello aragonese di Le Castella è divenuto nel tempo il simbolo del turismo culturale nella regione.

Ubicata su un piccolo lembo di terra prospiciente la splendida Costa dei Saraceni nella frazione Le Castella del comune di Isola Capo Rizzuto, la splendida fortezza di Le Castella è ciò che rimane di una vasta area che doveva costituire un vero e proprio villaggio dotato di cinta muraria. Le ultime indagini archeologiche hanno infatti evidenziato la presenza nei fondali adiacenti il castello aragonese di blocchi architettonici di epoca ellenistica, lasciando intuire che tutta l'area di Le Castella doveva essere una volta molto più allungata verso il mare.

Cattedrale di Rossano

  • Categoria: Heritage

Cattedrale di RossanoEretta nel XI secolo e dedicata a Maria Santissima Achiropita, la chiesa cattedrale di Rossano è tra i monumenti storici più importanti della Sibaritide. La chiesa subì grossi rifacimenti nel corso dei secoli XVIII e XIX che ne trasformarono in maniera radicale l'aspetto originario.

Oggi la Cattedrale di Rossano si presenta con pianta a tre navate e tre absidi. La torre campanaria e la fonte battesimale risalgono al XIV secolo mentre gli altri decori si datano tra il XVII e il XVIII secolo. 

Castello di Roccella Ionica

  • Categoria: Heritage

Castello di Roccella IonicaPosto sopra una rocca a controllo e difesa del litorale, il castello di Roccella Ionica venne costruito probabilmente dagli svevi intorno al XIII secolo.

Le prime notizie circa un maniero sovrastante il borgo dell'antica Rupella sono relative al periodo angioino, anche se i forti rimaneggiamenti applicati nei secoli successivi ne hanno snaturato l'essenza stessa. Il castello era infatti un maniero difensivo, tra i più difficili da espugnare, ma nel XVIII secolo i Carafa lo ampliarono e lo adibirono a dimora signorile. 

Cattolica di Stilo

  • Categoria: Heritage

Cattolica di StiloTra le chiese più piccole ma spettacolari della Calabria, il cenobio bizantino della Cattolica di Stilo rappresenta il massimo esempio di architettura sacra bizantina in tutta la regione, tra i migliori in Italia.

Il recupero del gioiello architettonico si deve a Paolo Orsi, sovrintendente per le Antichità della Calabria, che lo individuò nel 1911 e lo sottopose ad lungo restauro durato sino al 1927. Agli anni 50 del secolo scorso risale invece il rifacimento dell'attuale copertura in tegole della base del timpano, e delle cinque cupolette del piccolo cenobio bizantino, ordinato dall'allora sovrintendente Gisberto Martelli.

Tempio di Hera Lacinia

  • Categoria: Heritage

Tempio di Hera LaciniaTra le aree sacre più importanti del mondo ellenico di epoca arcaica e di certo il più importante della Magna Grecia, il grande Santuario di Hera Lacinia, in cui sorgeva il maestoso tempio dorico dedicato alla dea, sorgeva pochi chilometri più a sud dell'antica Kroton.

Sul leggendario promontorio Lacinio, oggi chiamato di Capo Colonna, si svolsero le vicende epiche di Eracle che diedero origine all'antica colonia achea. Oggi tutta l'area sacra ricade nel Parco Archeologico di Capo Colonna, dove l'omonimo museo raccoglie i cospicui reperti provenienti dall'area di scavo antistante. I rinvenimenti più importanti dal punto di vista storico e artistico sono invece esposti presso il Museo Archeologico di Crotone, dove un'apposita sala ospita il Tesoro di Hera.

Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria

  • Categoria: Heritage

Museo Nazionale di Reggio CalabriaDopo il Museo Archeologico di Berlino, quello di Reggio Calabria, è il museo più grande al mondo per numero di reperti relativi al periodo della Magna Grecia.

La sua istituzione fu promossa da Paolo Orsi e rappresenta uno dei musei più prestigiosi d'Italia per la quantità delle testimonianze della Magna Grecia presenti. Inaugurato nel 1959, su progetto di uno dei massimi architetti italiani, Marcello Piacentini, oggi rappresenta il punto di partenza per la scoperta archeologica della Calabria.

Duomo di Cosenza

  • Categoria: Heritage

Duomo di CosenzaEdificato intorno al XI secolo in stile romanico ed oggi intitolato a Maria Assunta, il duomo di Cosenza si trova nel centro storico della città dei Bruzi nella omonima piazza che costeggia la centralissima Corso Telesio.

Consacrata il 30 gennaio del 1222 dal cardinale Niccolo Chiaromonte, la cattedrale di Cosenza, pur avendo mutato l'originaria iconografia, per una serie di restauri dal XVI al XX secolo, si avvalse subito degli apporti cistercensi provenienti dal Lazio e dalla Borgogna. In origine il duomo fu costruito in stile romanico e successivamente, dopo il terremoto del 1184, ristrutturato nella facciata secondo i criteri cistercensi.

Parco Archeologico di Capo Colonna

  • Categoria: Heritage

Parco archeologico di Capo ColonnaDieci chilometri più a sud della città di Crotone, sul promontorio di Capo Colonna, dove ieri insisteva il grande Heraion Lakinion, oggi sorge il Parco Archeologico omonimo realizzato dalla Sovrintendenza per i Beni Archeologici della Calabria.

Il Parco si estende lungo 30 ettari di terreno adibito a scavi, e altri 20 ettari adibiti a bosco e macchia mediterranea. Tra le aree sacre più note dell'intero bacino del Mediterraneo, il celebre Heraion Lakinion ruotava attorno al maestoso santuario dedicato alla dea Hera Lacinia. L'ingresso del Parco è costituito dal nuovo Museo Archeologico, struttura a tre padiglioni incassati nel terreno per ridurre l'impatto ambientale, che raccoglie i reperti rinvenuti nell'area di scavo antistante.

Castello di Crotone

  • Categoria: Heritage

Castello di CrotoneAltrimenti detto castello di Carlo V, poichè fortificato per espresso volere del re spagnolo, il possente castello di Crotone era una rudimentale fortezza bizantina costruita sull'antica acropoli greca, a difesa del territorio circostante.

Nel corso dei secoli, le successive dominazioni susseguitesi, apportarono modifiche consistenti al maniero per migliorarne l'aspetto difensivo in relazione con le nuove tecniche belliche del periodo. Le prime notizie sul castello di Crotone risalgono al periodo bizantino. Ma l'attuale struttura del castello di Crotone è opera dell'architetto Gian Giacomo dell'Acaia, che per conto del vicerè spagnolo Don Pedro di Toledo, edificò sotto il regno di Carlo V, una delle più possenti e audaci fortezze militari d'Italia.

Basilica di Santa Maria della Roccella

  • Categoria: Heritage

Basilica di S. Maria della RoccellaDi fianco la Statale 106 Ionica, all'ingresso del Parco Archeologico di Scolacium, si trovano gli imponenti ruderi dell'antica basilica normanna consacrata a Santa Maria della Roccella.

La basilica era tra le maggiori costruite dai normanni in Calabria nel loro intento di latinizzare il culto di Cristo nell'Italia meridionale. Il termine Roccelletta che identifica la località, compare per la prima volta in alcuni documenti del 1096-1110 d.C. che parlano di un "monasterío Beatae Maríae de Rokella". Forse in origine un complesso basiliano di cui rimarrebbe memoria nei ruderi dell'oratorio, attualmente al bivio tra la Statale 106 Ionica e la strada che conduce verso l'interno fino al paese di Borgia.

CalabriaTours.Org | Casa Vacanze in Calabria.
Una guida turistica utile per organizzare vacanze, viaggi, escursioni, visite guidate e per trovare hotel, b&b, case e appartamenti in Calabria.

 

Questo sito non è un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 2001. Ogni riproduzione non autorizzata dei contenuti costituisce una violazione della legge sul Copyright. L'utente è tenuto a leggere il disclaimer sotto riportato.

Legal | Privacy | Copyright | Cookie | Sitemap