Riserva Naturale Gole del Raganello

  • Published in Landscapes

Riserva Naturale Gole del RaganelloTra le zone più aspre e per questo affascinanti del Massiccio del Pollino, le gole del torrente Raganello meritavano certamente una protezione ad hoc.

La Riserva Naturale Biogenetica Gole del Raganello, istituita nel 1987 e ricadente nel perimetro del Parco Nazionale del Pollino come Zona di Protezione Speciale per la conservazione di habitat essenziale per alcune specie di uccelli selvatici, copre un'area di 1.600 ettari lungo il versante sud orientale del Massicico del Pollino. La Riserva copre un dislivello che parte dai 700 metri di quota ed arriva sino ai 1.450 metri, a ridosso del confine con la Basilicata.

Con Direttiva 92/43/CEE la Riserva Naturale Biogenetica Gole del Raganello è stata altresì inserita tra i siti naturali d'interesse comunitario. La valle del torrente Raganello, si caratterizza come tipica vallata fluviale incisa profondamente, con pareti rocciose a strapiombo alte più di 100 metri. Nella parte alta della valle il terreno risulta impervio ed acclivio, le pareti rocciose strette a canyon e strapiombanti sul letto del torrente. Solo nella parte bassa, in prossimità della foce del mar Ionio, la valle si apre abbassandosi sensibilmente.

La Riserva Naturale Gole del Raganello è accessibile dall'abitato del comune di Civita, graziosa località alle pendici del Massiccio del Pollino, nel cui territorio è situato il famoso Ponte del Diavolo, che taglia il canyon del torrente Raganello in una delle zone più alte e suggestive dell'intera valle. La vegetazione della Riserva Naturale si presenta costituita da popolazioni di pino loricato, tipico del Pollino, e pino laricio, sulle imponenti formazioni rocciose, associati ad arbusti come erica, genista, biancospino, pero selvatico e fico. Nelle zone più elevate della Riserva Naturale del Raganello si rinvengono faggete a gaggio predominante, associato all'abete bianco, al cerro e alla roverella.

Anche la fauna è quella tipica presente nel Parco Nazionale del Pollino, tra i vari mammiferi sono presenti il gatto selvatico, il cinghiale, la martora, la lepre e la volpe. Nella Riserva Naturale Gole del Raganello si segnalano tra le specie nidificanti l'aquila reale, il falco pellegrino, la coturnice, il corvo imperiale, e non si esclude la presenza del rarissimo gufo reale. Nei pressi della Riserva ha anche nidificato il raro capovaccaio ed è in corso un progetto per la reintroduzione del grifone.

CalabriaTours.Org | Casa Vacanze in Calabria.
Una guida turistica utile per organizzare vacanze, viaggi, escursioni, visite guidate e per trovare hotel, b&b, case e appartamenti in Calabria.

 

Questo sito non è un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 2001. Ogni riproduzione non autorizzata dei contenuti costituisce una violazione della legge sul Copyright. L'utente è tenuto a leggere il disclaimer sotto riportato.

Legal | Privacy | Copyright | Cookie | Sitemap