Filippo di Medma

  • Published in History

Filippo di MedmaFilippo di Medma, conosciuto anche come Filippo il Medmeo, nacque nel IV secolo a.C. nell'antica colonia di Medma, odierna Rosarno.

Astronomo e matematico, Filippo il Medmeo è conosciuto per essere stato discepolo di Socrate prima, nonchè segretario personale e discepolo di Platone, e per averne tradotto le opere postume, scrivendone anche la prima biografia. Recatosi giovane ad Atene, Filippo ebbe la fortuna di conoscere due massimi pensatori del mondo occidentale come Aristotele e appunto Platone, di cui divenne subito discepolo e segretario personale.

Lo storico Procolo nel I libro di Euclide, cita proprio Platone come colui che indirizzò Filippo agli studi matematici e di astronomia, sulla quale egli fece anche importanti ricerche come l'Opera intorno alla Luna, che gli valse le ammirazioni di Plutarco, che per questo lo paragonò ad Euclide innalzandolo tra i più grandi ingegni dell'antichità.

Sempre in astronomia, Filippo eseguì una serie di studi ed esperimenti sul moto delle stelle, che gli valse attestazioni di stima provenienti da ogni parte del mondo antico. Alessandro Afrodiseo, nel suo commento alle Meteore di Aristotele, discorrendo sui colori dell'iride, cita gli studi e le argomentazioni fornite da Filippo il Medmeo.

Lo stesso Alessandro, nel confermare che Filippo fu discepolo prediletto di Platone, narra di un viaggio che i due fecero insieme in Magna Grecia tra il 367 ed il 361 a.C. in visita alle scuole pitagoriche, nate numerose una volta terminato il periodo del terrore e della persecuzione. L'opera più importante di Filippo di Medma, nonchè culmine delle sue ricerche scientifiche, fu quella intorno ai venti, in cui mescolava le conoscenze acquisite di astronomia e fisica.

La maggior parte degli storici antichi e moderni, sono concordi nel riconoscere l'importanza che i suoi studi ebbero sulla formazione scientifica di grandi scenziati dell'antichità, come Tolomeo, Ipparco e Gemino Rodio, i quali, pur senza citarlo, partirono nelle loro analisi proprio dai principi enunciati da Filippo di Medma.

Tagged under: personaggi magna grecia

CalabriaTours.Org | Casa Vacanze in Calabria.
Una guida turistica utile per organizzare vacanze, viaggi, escursioni, visite guidate e per trovare hotel, b&b, case e appartamenti in Calabria.

 

Questo sito non è un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 2001. Ogni riproduzione non autorizzata dei contenuti costituisce una violazione della legge sul Copyright. L'utente è tenuto a leggere il disclaimer sotto riportato.

Legal | Privacy | Copyright | Cookie | Sitemap