• Bergamotto

    BergamottoIl Bergamotto calabrese è una particolare pianta di agrume prodotta sul versante ionico della provincia di Reggio Calabria. Questo agrume dal sapore forte cresce solo in alcune zone della Costa d'Avorio e del Brasile.

    L'albero del bergamotto è una pianta sempreverde alta circa 3 metri dalle foglie lucide e carnose come quelle dell'arancio e che va in fioritura tra Marzo e Novembre. Il frutto è un agrume dal peso medio di 150 grammi, con la buccia liscia di colore giallo intenso, dalla quale si ricava l'essenza. Poco più grande di un arancio, il frutto si presenta schiacciato ai poli, con la polpa divisa mediamente in 12-15 spicchi che fornisce un succo molto acido e amarognolo.

  • Bronzi di Riace

    Bronzi di RiaceInsieme all'Auriga di Delfi e al Cronide di Capo Artemisio, oggi conservati presso il Museo Archeologico di Atene, i celeberrimi Bronzi di Riace vengono a ragione considerati la massima espressione della scultura bronzea dell'antico occidente ellenico.

    Le statue, esposte presso la sezione di archeologia subacquea del Museo Archeologico di Reggio Calabria, sono ancora oggetto di profondi studi e accese discussioni. Si dibatte ancora per definirne con moderata certezza il contesto di provenienza, nochè la peternità, da qualcuno attribuita ad una famosa scuola artistica come quella di Fidia, più che ad un unico maestro scultore.

  • Buccularu

    BuccularuTra i salumi tipici calabresi ad avere una diffusione molto bassa, il buccularu si ottiene dalla lavorazione del grasso di maiale proveniente dalla testa e dal collo dell'animale.

    Buccularu è il nome dialettale che le popolazioni locali danno al guanciale del maiale, salume tipico ottenuto appunto dalla lavorazione delle parti grasse, alle quali si aggiungono varie spezie al fine di esaltarne il sapore sapido e quindi il gusto tipico delle carni derivate dal maiale. Il buccularu, o guanciale, viene prodotto in maniera assolutamente artigianale nel periodo invernale, tra Dicembre e Gennaio, in alcune zone della provincia di Reggio Calabria.

  • Castello Altafiumara Hotel & Spa

    castello altafiumara hotelImmerso in un magnifico parco di 10 ettari e posto in posizione panoramica a picco sul mare cristallino della Costa Viola, questo lussuoso ed elegante hotel sorge sui resti di un antico castello borbonico eretto alla fine del '700.

    Altafiumara Hotel & Resort è tra le strutture turistiche più lussuose della Calabria. Si trova tra Villa San Giovanni e Scilla immerso nel magnifico contesto della Costa Viola tallonato ad est dalle flde dell'Aspromonte. Gli ospiti dell'Altafiumara Hotel & Resort possono scegliere di passeggiare in un'area "arredata" con sculture di artisti contemporanei, o all'interno dell'orto biologico oppure lungo la cosiddetta "passeggiata delle erbe aromatiche".

  • Castello di Reggio Calabria

    Castello di Reggio CalabriaUbicato nelll'omonima piazza, sopra una lieve collina che nel passato era certo più imponente, il castello aragonese di Reggio Calabria è considerato, insieme ai celeberrimi Bronzi di Riace, ed al ricco Museo Archeologico Nazionale, il simbolo stesso della più grande città della Calabria.

    Anche se l'impianto attuale è quello tipico delle fortezze difensive aragonesi, il castello di Reggio ha in realtà origini molto più antiche. Tracce di una fortificazione preesistente sono state rinvenute in tutta l'area adiacente il castello stesso.

  • Duomo di Reggio Calabria

    Cattedrale di Reggio CalabriaDedicato a Maria Santissima Assunta il Duomo di Reggio Calabria è una della chiese più grandi e imponenti della regione, nonchè cattedrale dell'Arcidiocesi Metropolitana di Reggio-Bova.

    Ubicata nella Piazza Duomo del centro storico di Reggio Calabria, la cattedrale ha origine nel XI secolo ad opera dei normanni, i quali dopo la conquista della città ai danni dei bizantini, diedero inizio alla costruzione della chiesa e più in generale alla latinizzazione dell'intero Ducato di Calabria. In origine l'antica Cattedrale di Reggio Calabria doveva essere un grande edificio in stile gotico a cinque navate, simile per struttura e dimensioni alla coetanea cattedrale siciliana di Cefalù.

  • Grand Hotel Excelsior

    grand hotel excelsiorRinomato hotel 4 stelle tra i più grandi della città di Reggio Calabria, il Grand Hotel Excelsior è ubicato in posizione centrale rispetto i monumenti principali della città. 

    La posizione centrale, a due passi dal museo archeologico e dal lungomare cittadino, noché dai monumenti del centro storico a breve distanza dal lungomare Italo Falcomatà, l'eleganza degli arredi e la cortesia del personale sempre attento alle esigenze dei clienti, rendono l'Excelsior uno degli alberghi più quotati per chi vuole visitare la città di Reggio Calabria

  • Hotel Palace Masoanri's

    hotel palace masoanrisIn posizione centrale rispetto l'area metropolitana di Reggio Calabria, il Palace Masoanris' è ubicato alle spalle del Museo archeologico nazionale della Magna Grecia a due passi dal lungomare cittadino.

    Anche se l'ambientazione esterna non è delle migliori, la posizione è invidiabile ed eccellente per vivere anche la movida della città dello Stretto e lo shopping per le vie del centro. L'hotel Palace Masoanri's è un albergo tre stelle molto curato, capace di offrire agli ospiti un'attenzione sempre particolare e servizi molto efficienti. Il Palace Masoanri's sorge sul lungomare di Reggio Calabria e dalle sue 65 camere è possibile gettare lo sguardo fino a scorgere la costa della Sicilia.

  • Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria

    Museo Nazionale di Reggio CalabriaDopo il Museo Archeologico di Berlino, quello di Reggio Calabria, è il museo più grande al mondo per numero di reperti relativi al periodo della Magna Grecia.

    La sua istituzione fu promossa da Paolo Orsi e rappresenta uno dei musei più prestigiosi d'Italia per la quantità delle testimonianze della Magna Grecia presenti. Inaugurato nel 1959, su progetto di uno dei massimi architetti italiani, Marcello Piacentini, oggi rappresenta il punto di partenza per la scoperta archeologica della Calabria.

  • Reggio Calabria

    Reggio CalabriaColonia calcidese fondata nel VIII secolo a.C. nell'epoca della II colonizzazione, Reggio Calabria fu una delle prime colonie greche dell'Italia meridionale e certamente, il suo territorio, uno dei più antichi centri abitati d'Europa.

    Infatti prima ancora dei Greci, nei dintorni del territorio reggino sorgeva un insediamento umano del III millennio a.C. abitato da popolazioni autoctone come gli Ausoni e gli Itali. L'odierna Reggio è la città più grande e popolosa della Calabria, nonché città d'arte ricca di storia e di cultura. La posizione geografica a ridosso dell'Aspromonte, la rende anche ottima stazione turistica sia di mare che di montagna.

  • Testa di Filosofo di Porticello

    Testa di Filosofo di PorticelloLa Testa del Filosofo di Porticello, conservata oggi nella sezione archeologia subacquea del Museo Archeologico di Reggio Calabria, è una scultura bronzea risalente al V secolo a.C. rinvenuta nel 1969 nel mare di Porticello, antistante le acque dello Stretto di Messina.

    La testa doveva appartenere ad una statua intera, come dimostra il ritrovamento di una parte del ginocchio destro anch'esso rinvenuto insieme alla testa e ad un pezzo di mantello. La posizione stante del vecchio è dimostrata dal ginocchio destro che si è conservato insieme ad un ampio lembo del corto mantello tipico dei letterati e dei filosofi greci, drappeggiato obliquamente dalla spalla sinistra fino ai fianchi.

CalabriaTours.Org | Casa Vacanze in Calabria.
Una guida turistica utile per organizzare vacanze, viaggi, escursioni, visite guidate e per trovare hotel, b&b, case e appartamenti in Calabria.

 

Questo sito non è un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 2001. Ogni riproduzione non autorizzata dei contenuti costituisce una violazione della legge sul Copyright. L'utente è tenuto a leggere il disclaimer sotto riportato.

Legal | Privacy | Copyright | Cookie | Sitemap