cirotano

Mare cristallino e vitigni eccezionali: l'area del Cirotano

In via convenzionale delimitata a sud dal fiume Neto, l'area del Cirotano occupa la parte nord delle terre che una volta erano del Marchesato di Crotone. Si sviluppa intorno al comune di Cirò Marina e ingloba alcuni comuni ricadenti nella provincia di Cosenza tra cui Cariati. Quest'area è caratterizzata per l'alta densità di vitigni e per la qualità dei vini prodotti in zona.

  • Acrolito di Apollo Aleo

    Acrolito di Apollo AleoRinvenuto nel 1929 durante la prima campagna di scavi nell'area archeologica di Punta Alice, col nome di Acrolito di Apollo Aleo si identifica la testa in marmo bianco della statua raffigurante il dio greco, qui protettore dei naviganti e dei mercanti di mare.

    Sul promontorio di Punta Alice gli abitanti dell'antica Krimisa avevano eretto un santuario dedicato ad Apollo Aleo. I primi scavi dell'area vennero condotti dall'archeologo Paolo Orsi che riportò alla luce le fondamenta del tempio, e di fianco altri oggetti antichi, tra cui antefisse in terracotta, monete d'argento e parti della statua in marmo bianco.

  • Cariati

    CariatiSulla sinistra orografica del fiume Nicà pochi km più a nord della sua foce, sorge il borgo marinaro di Cariati, nota località balneare della costa ionica calabrese.

    Il paese conta 8.600 abitanti residenti e rappresenta e presenta il borgo medievale arroccato sopra un'altura a picco sul mare. La zona marina, tagliata a due dalla Statale 106 Ionica è più vasta e popolata. Il mare limpido e la spiaggia pulita hanno regalato a Cariati la Bandiera Blu di Legambiente per diversi anni consecutivi.

  • Cirò Marina

    Cirò MarinaNota località balneare della costa ionica Cirò Marina sorge poco distante da Punta Alice, nella provincia di Crotone. Per la limpidità del mare e la bellezza dei paesaggi circostanti Cirò Marina è considerata una meta turistica della Calabria ionica.

    L'area del Cirotano è nota anche per gli ottimi vigneti in cui si coltiva il vitigno Gaglioppo da dove si ricava il vino Cirò Doc, uno dei vini più famosi e richiesti della Calabria. Nel territorio sono presenti abbondanti tracce di frequentazione pre-ellenica, e l'area intorno è ricca di tesori architettonici ed archeologici di rara bellezza. 

  • Corte dei Greci Resort & Spa

    corte dei greci resortAmpio ed elegante resort cinto da un rigoglioso parco di ulivi, agrumi ed eucalipti il Corte dei Greci Resort & Spa è ubicato a due passi dal mare di Cariati, sulla costa ionica della Calabria.

    Il resort quattro stelle comprende 2 hotel, 2 piscine, un residence, un parco giochi, una palestra attrezzata, campi per il calcetto, volley e tennis, una spiaggia di sabbia privata e un nuovo e confortevole Centro benessere per rilassarsi in riva al mare. Il Corte dei Greci Resort & Spa è un villaggio vacanze progettato nel totale rispetto dell'ambiente e dell'incantevole contesto naturale in cui è inserita: un parco di ulivi, agrumi ed eucalipti affacciato sul mare Ionio della Calabria.

  • Hotel Costa Elisabeth

    hotel costa elisabethStruttura piccola ma accogliente posizionata direttamente sul mare il Costa Elisabeth è un hotel 3 stelle ubicato a due passi da Torretta di Crucoli, località balneare della provincia di Crotone.

    La struttura ben raccolta si erge stretta tra il mare Ionio ad est e la ferrovia direttamente alle sue spalle. Dalle terrazze dell'hotel si gode una bella vista sulla spiaggia di sabbia fine e sul litorale del Cirotano. L'albergo è ubicato in agro del comune di Cirò e dista pochi km dalle più famose località balneari di Cariati e Cirò Marina. Al Costa Elisabeth la tavola è uno dei punti di forza.

  • Sito Archeologico di Punta Alice

    Area archeologica di Punta AliceSul promontorio di Punta Alice, località in agro del comune di Cirò Marina, sono stati rinvenuti nel 1924 i resti di un grande tempio dorico dedicato ad Apollo Aleo, dall'eroe tessalo Filottete, che secondo leggenda, ivi consacrò le sue frecce ad Eracle dopo la vittoriosa guerra di Troia.

    Gli scavi di Punta Alice si concentrano dunque sul Tempio di Apollo, intorno al quale ruotava l'intera area sacra, di probabile origine precoloniale. Distante poco più di 20 km da Crotone, l'area archeologica di Punta Alice potrebbe rappresentare un'area sacra precoloniale, inglobata dai greci in epoca arcaica e dedicata ad Apollo Aleo.

  • Tempio di Apollo Aleo

    Tempio di Apollo AleoDurante gli scavi del 1924 l'archeologo Paolo Orsi, individuò in località Punta Alice del comune di Cirò Marina, l'antico tempio arcaico dedicato ad Apollo Aleo, indicando nell'attuale territorio di Cirò Superiore, l'ubicazione dell'antica città di Krimisa.

    Che in località Punta Alice fosse già presente un'area di culto non ancora strutturata, almeno a partire dalla fine del VII secolo a.C. sembra confermato da una serie di manufatti tipici quali l'idoletto schematico in argento, il kouros dedalico e la statuina fittile di tipo locrese, rinvenute in loco. Soltanto dopo la metà del VI secolo a.C. si monumentalizza l'area sacra di Punta Alice con la costruzione del tempio dedicato ad Apollo Aleo.

  • Torre di Melissa

    Torre di MelissaTra le torri di avvistamento più spettacolari e complesse della Calabria, la Torre Merlata si trova nella frazione Torre Melissa della provincia di Crotone.

    Ubicata sopra uno sperone roccioso a picco sul mar Ionio, dal quale si gode una splendida veduta che da Punta Alice spazia sino al promontorio di Capo Colonna, la Torre Merlata presenta una netta divergenza con le altre torri di avvistamento spagnole edificate nel corso del XVI e XVII secolo a protezione delle coste. In effetti il corpo centrale dell'edificio sembra essere inserito in un complesso più grande che doveva funzionare come punto di difesa autosufficiente e non come semplice torre di avvistamento.

  • Vascellero Club Resort

    vascellero club resortOltre 70 mila metri quadri di giardino mediterraneo con piante e arbusti sempre in fiore, il Vascellero Club Resort è un rinomato villaggio vacanze di Cariati lungo la costa ionica della Calabria.

    Il villaggio si sviluppa a pochi metri dalla linea di costa verso l'interno, in posizione defilata e poco lontano dalle caotiche spiagge di Cariati. Il Vascellero Club è un villaggio costituito da villette a schiera e bungalow in cui sono ricavate le camere che possono essere prese sia in formula hotel che in formula residence.

  • Vino Cirò

    Vino CiròPrimo vino calabrese ad ottenere il riconoscimento Doc dall'Unione Europea, il vino Cirò è il più antico prodotto in Calabria, diretto discendente del famoso Krimisa, vino prodotto sulla fascia ionica dagli antichi popoli achei.

    Il vino Cirò Doc è in sostanza un monovitigno più che un uvaggio, prodotto cioè al 95% da uva della tipologia Gaglioppo, e per la restante parte da uve tipo Greco Bianco e Trebbiano Toscano. I vitigni utilizzati sono in massima parte coltivati sui terreni aspri e siccitosi della provincia di Crotone, tra i comuni di Cirò, Cirò Marina, Crucoli, Melissa e Rocca di Neto, che forniscono alle uve coltivate una particolare corposità delle bacche, con un colore molto scuro e buccia assai carnosa.

CalabriaTours.Org | Casa Vacanze in Calabria.
Una guida turistica utile per organizzare vacanze, viaggi, escursioni, visite guidate e per trovare hotel, b&b, case e appartamenti in Calabria.

 

Questo sito non è un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 2001. Ogni riproduzione non autorizzata dei contenuti costituisce una violazione della legge sul Copyright. L'utente è tenuto a leggere il disclaimer sotto riportato.

Legal | Privacy | Copyright | Cookie | Sitemap