10 consigli per organizzare un viaggio al meglio

Il viaggio è un’esperienza che ha sempre qualcosa da insegnarci. Viaggiare accende la nostra curiosità, ci mette di fronte alla novità, all’imprevisto e alla meraviglia.

Si conoscono nuovi usi e nuove culture, si guarda al mondo da nuove prospettive, si vivono esperienze indimenticabili. Gli amanti del viaggio si entusiasmano già solo all’idea di pianificare un viaggio, sognano a occhi aperti preparandosi ad affrontare un nuovo tragitto.

La magia del viaggio comprende anche il momento della sua pianificazione. Improvvisare è sicuramente un'arte e le sorprese fanno parte dell’avventura. Tuttavia, quando si viaggia basta poco perché l’avventura si trasformi in un incubo. Basta poco per ritrovarsi con le persone sbagliate, in luoghi sconosciuti. Non di rado, capita anche ritrovarsi di fronte a dei conti salatissimi da pagare, del tutto inaspettati. Per questo, prima di mettersi in viaggio è sempre bene organizzarsi, sfruttando al meglio tutto il potere della preparazione; difatti, ne sanno qualcosa anche i giocatori professionisti: nei viaggi, come nelle competizioni, mai lasciarsi prendere alla sprovvista. Questo non significa stilare piani da seguire rigidamente, al contrario. Organizzare bene un viaggio ci permette di scegliere liberamente tra più opzioni, facendo sempre scelte ragionate e ragionevoli.

 

1 – Scegli il tipo di viaggio

Il primo passo fondamentale è identificare in modo chiaro che tipo di viaggio vorresti fare, dando un taglio preciso al nostro soggiorno. Vuoi esplorare la natura più selvaggia, oppure passeggiare tra i viali di una grande città metropolitana? Hai lo spirito d’avventura da viaggio in tenda nel bosco o cerchi riposo e relax alle terme? Vuoi visitare antichi luoghi d’arte in cittadine remote, o vuoi fare night clubbing senza darti limiti? Non sempre una cosa esclude l’altra, è possibile conciliare molti elementi. Tuttavia, spesso il tempo a disposizione non è molto, come nemmeno la quantità di bagagli che puoi portare con te. È importante quindi definire in modo chiaro cosa ti aspetti dal tuo viaggio.

 

2 - Coinvolgi i giusti compagni di viaggio

Avere a fianco i giusti compagni di viaggio è fondamentale. Quando si viaggia insieme bisogna trovarsi sulle giuste frequenze. Trova persone che abbiano la tua stessa idea di viaggio, che condividano i tuoi ritmi, i tuoi orari, le tue passioni e siano disposte all’avventura quanto te. Non considerare l’affetto che ti lega una persona, ma la sua attitudine al viaggio. Prendi in considerazione anche il fatto di viaggiare da solo, potrai fare molte nuove conoscenze lungo il tuo percorso.

 

3 - Metti nero su bianco le tue mete

Definisci in modo chiaro i luoghi che hai intenzione di visitare e quanto tempo hai intenzione di dedicare a ogni luogo. Stendi una lista delle cose che vorresti vedere. Non restare nel vago, il viaggio per prendere forma deve essere concretizzato, mettendo ogni meta nero su bianco. Stabilisci quali luoghi hanno la priorità e quali no. Sulla base di questo creerai poi un itinerario coerente.

Fonte: Pixabay

4 - Fai una stima economica dei costi

Considera attentamente qual è il tuo budget di spesa. Fai un prospetto chiaro delle risorse economiche a tua disposizione. Considera nel dettaglio quanto saresti disposto a spendere in spostamenti, alloggi, cibo e tempo libero. Dividere le voci di spesa è molto utile, aiuta a farsi un’idea molto chiara delle proprie. Crea una tabella, utilizza dei fogli elettronici. A fine viaggio controlla se sei rientrato nelle previsioni, questo aiuterà molto anche per l’organizzazione di nuovi viaggi.

    

5 - Compra una guida

La rete offre un’infinità di risorse utilissime per avere informazioni sul luogo che vorresti visitare. Tuttavia, fare ricerche in modo poco strutturato potrebbe crearti molta confusione. Meglio affidarsi a una guida turistica di qualità, che offre un quadro completo di tutte le cose più interessanti del luogo che vuoi visitare. Partendo da quelle proposte si possono fare poi molti approfondimenti online.

 

6 - Usa delle mappe

Le mappe sono uno strumento utilissimo per visualizzare in modo efficace e immediato i tuoi spostamenti. Usa mappe online, o cartine geografiche. Segna i tuoi percorsi, calcola le tempistiche in modo accurato. Studia sempre anche un percorso alternativo, con altri mezzi di trasporto. È importante avere sempre un piano B.

 

7 - Controlla i documenti

Assicurati di disporre di tutti i documenti necessari alla partenza. Informati della necessità di visti e di passaporti. In molti casi occorre documentarsi preventivamente anche sulle vaccinazioni necessarie per accedere ad altri paesi.

 

8 - Scegli gli alloggi

Scegliere dei buoni alloggi è fondamentale. Internet offre piattaforme di prenotazione online sicure ed efficienti, ma è fondamentale prestare sempre la massima attenzione quando si compie questo tipo di operazioni. Il diavolo sta nei dettagli. Non è raro trovarsi in alloggi completamente diversi da quanto prospettato. Prima di prenotare online, fa sempre un controllo incrociato su altri siti.

 

9 - Informati sulle usanze locali

Paese che vai usanza che trovi. Per evitare spiacevoli inconvenienti, documentati sempre sulle usanze locali e i codici culturali del luogo che vuoi visitare. In molte località, abiti troppo corti potrebbero creare problemi tanto agli uomini che alle donne. Entrare con le scarpe in certi luoghi potrebbe essere sacrilego, avere contatti fisici diretti con alcune persone potrebbe essere irrispettoso e sconveniente. Se non parli la lingua del posto, prova almeno a imparare alcune parole chiave come i ringraziamenti e i saluti. Le persone saranno accoglienti e ben disposte nei tuoi confronti, se ti mostri rispettoso delle loro usanze e della loro cultura.

 

10 - Preparati fisicamente

La preparazione è un elemento chiave, non solo in termini organizzativi, ma anche fisici e mentali. Il tuo viaggio prevede lunghissime camminate? Nelle settimane prima della partenza dedicati a questa attività. Farai un lungo viaggio con lo zaino? Esercitati a portarlo in spalla. Indosserai scarpe nuove comprate proprio per l’occasione? Indossale nei giorni prima di partire.

Farsi trovare preparati è il modo migliore per godersi a pieno un viaggio, senza sorprese né dolore ai piedi.

Fonte: Pixabay Autore: JESHOOTS-com