Alcmeone di Crotone

  • Categoria: History

Alcmeone di CrotonePadre fondatore della medicina antica, Alcmeone nacque intorno all'anno 560 a.C. a Crotone, proprio negli anni della mitologica battaglia della Sagra perduta contro i locresi di Locri Epizefiri.

Non si conosce il luogo dei suoi studi di medicina, ma le sue qualità mediche e scientifiche prendono piede sin da subito nell'antica Kroton, tanto che all'arrivo di Pitagora in città, avvenuto intorno al 536 a.C. la fama di Alcmeone è già nota e diffusa in tutta la Magna Grecia. Sezionando corpi umani e animali per studiarne attentamente l'anatomia, e la causa scatenante le difunzioni corporali, Alcmeone diede origine al metodo della ricerca scientifica, basato sull'analisi reale delle cose.

Medma

  • Categoria: History

MedmaSul finire del VII secolo a.C. la città di Locri Epizefiri, famosa per il primo codice di leggi scritte approntato dal legislatore Zaleuco, dovette affrontare una serie di tensioni sociali dovute alla cronica mancanza di terreno fertile da coltivare per la crescente popolazione.

Il territorio di Locri Epizefiri non si prestava, come quelli di Kroton e Sybaris, allo sfruttamento agricolo di vasti latifondi. Bloccata a nord dalla potente Kroton ed a sud dalla città di Rhegion, non le rimase che valicare l'appennino e fondare due colonie sulla pianura del fiume Mesima. Nacquero così le due colonie locresi di Hipponion e appunto Medma.

Scuola Medica Crotoniate

  • Categoria: History

Scuola Medica Crotoniate"I medici di Crotone sono i primi nel mondo, secondi sono quelli di Cirene" così scriveva Erodoto, illustre storico greco vissuto sul finire del VI secolo a.C. nel terzo libro delle su Storie al capitolo 131.

Erodoto parlava così di quella che certamente fu la migliore scuola medica dell'intero Occidente antico nei secoli VI e V a.C. dalla quale ebbe origine la medicina come scienza attiva e ricerca scientifica, e che annovera medici del calibro di Callifonte, Alcmeone e Democede, conosciuti in tutto il mondo antico, anche dai Persiani e dai Fenici. 

Eutimo di Locri

  • Categoria: History

Eutimo di Locri EpizefiriEutimo, figlio di Asticle, fu un valoroso atleta locrese vincitore di tre Olimpiadi nella categoria del pugilato.

La sua fama era conosciuta in tutto il mondo ellenico, come avveniva per i pluriolimpionici, e la sua città natia, Locri Epizefiri, gli fece erigere una sua statua presso Olimpia, venerandolo come fosse un eroe della mitologia antica. Secondo una leggenda raccontata da Pausania, Eutimo era figlio del fiume Cecino, che all'ora divideva il territorio della città di Locri Epizefiri con quello di Rhegion

Skylletion - Scolacium

  • Categoria: History

SkylletionCome per la colonia di Kaulonia, anche per l'antica Skylletion le fonti non sono concordi nel definire l'ambito di costruzione della città greca.

Alcuni storici antichi, come Strabone, Solino e Plinio il Vecchio, nella sua Naturalis Historia, narrano di una fondazione da parte di Menesteo, re ateniese compagno di Ulisse, che reduce dalla guerra di Troia avrebbe fondato l'antica Skylletion prima di recarsi in Libia. A conferma della pista ateniese è il culto della dea Atena riferito da Licofrone. Lo stesso Strabone però, dopo aver ricordato la leggenda di Menesteo, ricorda che Skylletion entrò subito dopo in orbita crotoniate.

Pitagora di Reggio

  • Categoria: History

Pitagora di ReggioVissuto nel V secolo a.C. nella colonia calcidese di Rhegion, lo scultore Pitagora è considerato tra i cinque maggiori statuari greci vissuti dopo Fidia, certamente il più grande della Magna Grecia di Calabria.

Invero le origini dello scultore sono tutt'ora dibattute, poichè dai riscontri storici non emerge la città natìa, che per la similitudine del nome, qualcuno ritiene possa essere l'isola greca di Samo, da dove proveniva il ben più famoso Pitagora filosofo e matematico. E' certo però che nella Rhegion del V secolo a.C. visse ed operò un famoso scultore di nome Pitagora, discepolo del grande maestro Clearco, anch'egli tra i massimi esponenti della statuaria della Magna Grecia di Calabria.

Anassilao di Reggio

  • Categoria: History

Anassilao di ReggioAl nome di Anassilao è legato il periodo di maggiore potenza militare e politica dell’antica colonia calcidese di Rhegion, a lui si deve la creazione del potente Stato magnogreco dello Stretto che univa politicamente le odierne città di Reggio Calabria e Messina.

Tale Stato, che solo per un breve periodo riuscì a controllare i traffici marittimi, rappresenta storicamente il primo tentativo di ricondurre ad unità politica le due sponde dello Stretto. Il suo nome, Anaxilas, figura tra i vincitori della settantatreesima olimpiade del 480 a.C. e, come tale, celebrato in un epinicio di Simonide di Ceo.

Filippo di Medma

  • Categoria: History

Filippo di MedmaFilippo di Medma, conosciuto anche come Filippo il Medmeo, nacque nel IV secolo a.C. nell'antica colonia di Medma, odierna Rosarno.

Astronomo e matematico, Filippo il Medmeo è conosciuto per essere stato discepolo di Socrate prima, nonchè segretario personale e discepolo di Platone, e per averne tradotto le opere postume, scrivendone anche la prima biografia. Recatosi giovane ad Atene, Filippo ebbe la fortuna di conoscere due massimi pensatori del mondo occidentale come Aristotele e appunto Platone, di cui divenne subito discepolo e segretario personale.

Banchetti Sibariti

  • Categoria: History

Banchetti SibaritiLo sfarzo, l'opulenza dell'antica Sybaris e l'amore dei suoi cittadini per la vita mondana, divennero proverbiali in tutto il mondo greco, con storie e leggende che facevano il giro del mondo conosciuto.

Tali caratteristiche erano particolarmente evidenti nei sontuosi banchetti sibariti, intorno ai quali si narravano leggende che volevano nelle case degli aristocratici sibariti, il vino sgorgare direttamente dalle campagne tramite condutture in terracotta. Per ordine del governo sibarita era fatto divieto possedere galli in città per non disturbare il sonno dei vicini che spesso dormivano fino a tarda mattina.

Scuola Ginnica Crotoniate

  • Categoria: History

Scuola Ginnica CrotoniateLa scuola ginnica crotoniate, nata e sviluppatasi nell'antica città di Kroton durante il VI° secolo a.C. è stata senza dubbio alcuno la più foriera di campioni olimpici.

Per oltre un secolo i maggiori giochi tenutisi nell'antica Grecia vennero quasi monopolizzati dagli atleti della colonia achea, come Plauto, Daippo, Glaukias, Phaillos, Likinos, Eratostene, Ippostrato, Diogneto, il grande Milone, Philippos, Tisikates, Isomaco, Astylos e Timasitheos, unico pugile ad aver vinto insieme la lotta ed il pancrazio. 

CalabriaTours.Org | Casa Vacanze in Calabria.
Una guida turistica utile per organizzare vacanze, viaggi, escursioni, visite guidate e per trovare hotel, b&b, case e appartamenti in Calabria.

 

Questo sito non è un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 2001. Ogni riproduzione non autorizzata dei contenuti costituisce una violazione della legge sul Copyright. L'utente è tenuto a leggere il disclaimer sotto riportato.

Legal | Privacy | Copyright | Cookie | Sitemap