Case Vacanze in Calabria

CalabriaTours
case vacanze in calabria

Altomonte

  • Published in Destinations

AltomontePoggiato sopra un disteso promontorio a 470 metri di altitudine sulla valle del fiume Esaro si trova Altomonte, piccolo borgo medievale della provincia cosentina.

Il paese è circondato alle spalle dalle ampie dorsali del monte La Mula, blocco appartenente al Massiccio del Pellegrino, gruppo montuoso contiguo del Pollino, con il quale divide la superficie del grande Parco Nazionale. 

La natura integra dei monti del Pellegrino, e un paesaggio suggestivo a picco sulla valle del fiume Esaro fanno da contorno ad un patrimonio artistico e culturale di tutto rispetto, fatto di chiese e palazzi nobiliari, di stradine antiche, di archi e rosoni e capolavori del Trecento toscano.

Il rinvenimento di una domus romana del I secolo d.C. in contrada Larderia, induce a pensare ad una frequentazione del sito sin da epoche antiche, ma il nome di Altomonte compare in epoca medievale. Tra i monumenti più interessanti di Altomonte spiccano senz'altro il castello di origine normanna e la relativa torre detta del Pallotta, testimonianze dell'importanza strategica che in epoca normanna rivestiva il borgo.

IL TRECENTO TOSCANO. Fu certamente il Trecento, l'epoca migliore di Altomonte, secolo che vide la nascita della splendida chiesa di Santa Maria della Consolazione e delle pregevoli opere d'arte in essa conservate. La chiesa di Santa Maria della Consolazione, edificata nel XIV secolo, è il massimo esempio di stile gotico-angioino riscontrabile ad Altomonte e in tutta la Calabria. Conserva quasi perfette le sue forme architettoniche originarie, come il portale gotico ed il meraviglioso rosone a 16 raggi. Attiguo alla meravigliosa chiesa di Santa Maria della Consolazione si trova il quattrocentesco Convento dei Domenicani, dotato di un notevole chiostro a due ordini, con pilastri ad archi romani e volte a crociera. Nelle sale del Convento dei Domenicani, oggi completamente restaurato, è allestito il Museo Civico di Altomonte, uno dei più prestigiosi musei civici del meridione, che espone opere dei maestri toscani del Trecento come la famosa tavola di Simone Martini raffigurante San Ladislao.

Nei secoli successivi furono invece i Sanseverino a favorire l'avvento dei frati Domenicani, e poi giunsero anche i frati Minori e poi i Minimi, quando nel 1636 San Francesco di Paola divenne patrono di Altomonte. Da vedere ancora la chiesa di San Francesco di Paola, patrono di Altomonte, e quella di San Giacomo Apostolo, di origine bizantina.

La posizione a balcone sull'ampia valle del fiume Esaro favorisce le escursioni di tipo paesaggistico, che si godono al meglio percorrendo la Provinciale 263 lungo le pendici orientali del Massiccio del Pellegrino. Si raggiungono borghi panoramici e suggestivi come Lungro, Acquaformosa e San Donato di Ninea e San Sosti, dai quali si raggiunge il maestoso Parco Nazionale del Pollino.

CalabriaTours.Org | Casa Vacanze in Calabria.
Una guida turistica utile per organizzare vacanze, viaggi, escursioni, visite guidate e per trovare hotel, b&b, case e appartamenti in Calabria.

 

Questo sito non è un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 2001. Ogni riproduzione non autorizzata dei contenuti costituisce una violazione della legge sul Copyright. L'utente è tenuto a leggere il disclaimer sotto riportato.

Legal | Privacy | Copyright | Cookie | Sitemap