Case Vacanze in Calabria

CalabriaTours
case vacanze in calabria

Escursionismo, ecco i migliori itinerari trekking in Calabria

  • Published in Blog

s_400_250_13421772_00_images_news_trakking.jpgLa Calabria, oltre ad essere rinomata per le sue splendide spiagge e il suo mare cristallino, vanta anche tre parchi importanti: il Pollino, in condivisione con la regione Basilicata, il Parco della Sila e l’Aspromonte.

Va da sé che queste zone sono perfette per lunghe escursioni e passeggiate rilassanti, meglio ancora se si è muniti dell´equipaggiamento adatto e soprattutto di scarpe da trekking, facili da trovare su siti online come addnature.it. Il Parco Nazionale del Pollino, che si estende nelle province lucane di Potenza e Matera, offre ben 17 sentieri di facile e media difficoltà. Tra questi ci sentiamo di consigliarvi il percorso di Serra Dolce dorme che arriva a toccare i 2267 metri sul livello del mare. Dai 2000 metri in su è preferibile affidarsi a delle esperte guide alpine.

Il Parco Nazionale della Sila presenta invece ben 51 sentieri secondari e 5 principali. Il percorso che parte dal CFS del Cupone è lungo circa 8,5 km, media difficoltà e raggiunge un punto panoramico chiamato Cozzo del Principe a quota 1600 metri.

Il sentiero alle cascate del Maesano è un sentiero sul massiccio dell’Aspromonte, facile da percorrere e di breve durata (circa 1 ora e mezzo). Copre un dislivello di 260 metri e tocca la diga sul torrente Menta e il belvedere sulle cascate dell’Amendolea.

Dal 2013 in Calabria si svolge il “Kalabria Coast to Coast“, una manifestazione per gli amanti delle escursioni e delle passeggiate nella natura magica e selvaggia. Il percorso è lungo 35 km,diviso in 4 segmenti chiamati Trekk Point che vanno da un dislivello di 600 metri in salita ad uno di 1000 metri in discesa. I partecipanti, che nell’edizione di quest’anno del 17 settembre sono stati 300, una volta giunti a uno dei Trekk Point per ricaricare le energie, possono decidere se proseguire verso il successivo punto di ristoro oppure fermarsi. L’itinerario ha una lunghezza di 35 chilometri e tocca località come San Vito sullo Ionio, i passi del Giudeo e Napoli, l’oasi naturalistica sul lago Angitola fino all’arrivo a Pizzo dove si terranno dei festeggiamenti per celebrare la fine dell’impresa.

Vi forniamo qui di seguito alcune informazioni utili per iscriversi alla manifestazione.

All’evento possono partecipare persone di tutte le età a condizione che godano di buona salute e siano di sana costituzione. Il numero massimo di partecipanti è, come già detto in precedenza, 300. Anche i minorenni possono prenderne parte, previa consegna di specifica liberatoria firmata dai genitori o da un tutore. Il costo dell’iscrizione è di 15 euro e serve a coprire le spese e comprende una colazione di benvenuto, barrette energetiche e una bottiglietta d‘acqua, una maglietta e gadget dell’evento, un badge identificativo, il servizio di navetta andata e ritorno, assistenza sanitaria e copertura sanitaria assicurativa e attestato di partecipazione.

Kalabria Coast to Coast è giunto alla sua quinta edizione ed è una valida soluzione per promuovere il turismo sostenibile e incoraggiare gli appassionati a scoprire le bellezze nascoste di una regione ricca di tradizioni millenarie. Per ulteriori informazioni visitate il sito http://www.kalabriatrekking.it/. Buon divertimento!

Salva

Salva

Salva

CalabriaTours.Org | Casa Vacanze in Calabria.
Una guida turistica utile per organizzare vacanze, viaggi, escursioni, visite guidate e per trovare hotel, b&b, case e appartamenti in Calabria.

 

Questo sito non è un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 2001. Ogni riproduzione non autorizzata dei contenuti costituisce una violazione della legge sul Copyright. L'utente è tenuto a leggere il disclaimer sotto riportato.

Legal | Privacy | Copyright | Cookie | Sitemap